Il buio tra le montagne

Huonder_Il buio COP
Silvio Huonder
Valutazione: Nessuna valutazione
Price
Modificatore prezzo variante:
Price with discount 19,50 CHF
Salesprice with discount
Sales price 20,00 CHF
Sales price without tax 19,50 CHF
Sconto
Tax amount 0,50 CHF

Prefazione di Fabio Pusterla
A cura di Gabriella de'Grandi

Formato 12.5 x 21 cm, 224 pagine

Inizio del XIX secolo, Canton Grigioni: saccheggiato dalle truppe napoleoniche, il paese soffre la povertà, è ostaggio di una giustizia arbitraria e degli abusi dei potenti. Due dozzine di gendarmi al comando del giudice istruttore barone Johann Heinrich von Mont devono fronteggiare bande di disertori, ladri, vagabondi, riscossori delle imposte abusivi, chirurghi improvvisati. Quando nell’estate del 1821 il mulino dello stagno nei pressi di Bonaduz diventa il teatro di un triplice omicidio, il barone svolge le indagini con l’aiuto di due reduci mercenari. La ricerca dell’assassino nelle valli difficilmente accessibili e nei villaggi, a piedi o a cavallo, è di estrema difficoltà. Per i montanari è più facile convivere con la paura di un criminale a piede libero piuttosto che fidarsi dei tutori della legge giunti dalla capitale. Tuttavia il barone von Mont e i suoi uomini riescono a scovare diversi sospetti e a portarli davanti alla corte criminale di Coira.
Basandosi su un fatto storico mai completamente chiarito, Huonder crea un romanzo avvincente sugli esordi della criminologia.

Silvio Huonder è nato a Coira nel 1954. Ha studiato a Graz e a Berlino. È autore di romanzi, racconti, pièce teatrali e radiodrammi. Insegna all’Istituto svizzero di letteratura di Bienne e vive con la famiglia vicino a Potsdam. Per Nagel & Kimche sono usciti i racconti Wieder ein Jahr, abends am See (2008) e i romanzi Valentinsnacht (2006), Adalina (nuova edizione 2009) e Dicht am Wasser (2009).

Da: Corriere del Ticino, 24 aprile 2017.