Spigolature di saggezza

25,00 CHF
SKU: 858
Vito Viganò
ISBN
978-88-8281-449-6
Anno
2016
 Torna a: Varia

Storie di re, maghi, corvi, gufi e stelle di mare


Disegni di Daria Lepori


Formato 17 x 24 cm, 176 pagine, con illustrazioni


Spigolature - Spigolare era il gesto antico del raccattare le spighe di grano, rimaste indietro nei campi dopo la mietitura. In tempi di risorse scarse, la manciata di fieno rubata al lembo di terra scosceso della montagna, o il pugno di spighe sfuggite nel febbrile falciare e mettere in covoni il grano, costituivano un sia pur piccolo contributo al sostentamento familiare, che non ci si poteva permettere di lasciare indietro.
Metafore - Il libro è una raccolta, una spigolatura appunto, di racconti, attinti a fonti di tradizioni culturali diverse. Sono storie particolari, dette metafore, perché la narrazione fa da veicolo al trasmettere un messaggio, un pezzetto di verità. Nel parlare e nello scrivere è frequente il ricorso a metafore, utile quando si tratta di spiegare temi profondi o complessi. Sono metafore familiari le parabole evangeliche. L’auriga col cocchio tirato da cavalli indisciplinati è la metafora di Platone, per ricordare il compito difficile di un controllo degli impulsi. Socrate si attribuiva la funzione di un tafano, nel pungolare e richiamare al buon vivere i suoi concittadini.
Saggezza - Può sembrare presuntuoso parlare di saggezza, ma qui di spigolature si tratta, non di grossi covoni. E comunque si ha a che fare con spighe di buon grano. Le storie presentate nel libro offrono ognuna un proprio contributo alla saggezza del vivere in modo degno la propria umanità. Si spera che la verità, trasmessa da ogni racconto, si aggiunga al livello di saggezza di chi legge, come spunto che motivi a dare un senso più pieno al proprio vivere.


Vito Viganò - Psicologo e formatore, si propone di capire e di spiegare, da sé stesso e dagli altri, come funzionano le dinamiche in gioco nelle vicende del vivere. Più che di ricette, si ha bisogno di spiegazioni nel compito, impegnativo per ognuno, di vivere la propria umanità in modo degno, utile per sé e per chi si ha vicino. Pubblicazioni: La violenza nel cuore; Biblos, la vita per un segreto; Umanità per chi muore; Mano ai comandi; Ti amo!... e poi?


Daria Lepori - Come altre bambine e bambini ha disegnato tanto e volentieri. Poi però ha avuto la fortuna di non incontrare nessuno che le abbia fatto dis-piacere questa modalità espressiva. Tuttavia non ha trovato la strada giusta per fare del disegno una professione, ma forse è stata una fortuna anche questa.